Lettori fissi

Search

language

I miracoli (al contrario) del make up!

giovedì 6 marzo 2014

Buongiorno fanciulle!
E' presto, sento ancora il profumo del primo caffè nell'aria.
Ma approfitto di questi minuti liberi per mostrarvi un paio di foto di un make up che ho realizzato ieri sera.
Non si tratta di uno smokey eyes, nè di un trucco da sera:
ho realizzato un invecchiamento, su di me.
Perchè il make up non è solo d'abbellimento, non è solo per vanità, il make up è molto di più.
E' trasformismo, è fantasia, è creatività.



Che ve ne pare? Quanti anni dimostro? Ho bisogno di comprare una nuova crema anti rughe? :)

Per realizzare un buon invecchiamento c'è bisogno di tanta pazienza. 
Ogni singola rughetta d'espressione va evidenziata con una polvere o una matita marrone, opaca e senza glitter chiaramente, e successivamente sfumata, ma non eccessivamente.
Ho utilizzato un fondotinta più chiaro della mia carnagione e reso sopracciglia e capelli "sale e pepe" con uno spray bianco.
Non ho idratato le labbra ma ne ho segnato ogni minima pieghetta con una matita più scura.
Ho evidenziato le occhiaie ed ho scavato le guance.

Bene, dopo questo assaggio di vecchiaia torno in me, alla mia vanità, ai miei rossetti rossi ed alle mie guanciotte paffute e sempre colorate!


 Fatemi sapere come sempre cosa ne pensate!
Vi abbraccio,
Stella

5 commenti:

  1. Mamma mia che effetto. Tutt'altra persona. Sono sbalordita, complimenti.

    RispondiElimina
  2. Un effetto davvero "stupendo"...complimenti =)

    RispondiElimina
  3. Complimenti di cuore Stella, sai sempre stupire, sei una vera trasformista, mi piace molto inoltre il tuo modo di scrivere. Meriti un successo enorme. Anna.

    RispondiElimina

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS