Lettori fissi

Search

language

Maschera per capelli alla polpa di avocado semplicissima e fai da te

mercoledì 17 luglio 2013




D'estate i capelli hanno sempre bisogno di un aiutino in più, specialmente per chi come me vive a due passi dal mare.
Sole e salsedine ma anche lavaggi troppo frequenti rendono la nostra chioma secca come paglia.
Cosa possiamo fare allora? In commercio oramai possiamo trovare qualsiasi tipo di prodotto, ma quello che vi consiglio oggi è un impacco interamente naturale e fai da te, con pochissimi e semplici ingredienti.

L'ingrediente fondamentale del nostro impacco sarà l'avocado.

L'avocado è un frutto molto ricco di grassi, vitamine e minerali quindi ideale per un impacco nutriente e rigenerante (ottimo anche per il viso, in momenti di particolare secchezza o dopo l'esposizione solare) da tenere in posa sui capelli inumiditi da mezz'ora a tutta la notte.


A questo punto sta a voi decidere come preparare la vostra maschera!
Se i vostri capelli sono estremamente sciupati ed inariditi aggiungete alla polpa di mezzo avocado maturo questi ingredienti estremamente ricchi: un uovo, un paio di cucchiaini di olio a vostra scelta (olio extravergine di oliva, olio di cocco, di karitè, di mandorle dolci...) ed  un cucchiaino di miele.

Potete dunque sbizarrirvi e creare l'impacco come più vi piace, o con quello che avete sotto mano in casa.
Avocado da solo, avocado e uovo, avocado e olio, avocado e miele... o tutto insieme!
L'importante è amalgamare bene il tutto ed evitare di applicare il composto sulla cute in caso di capelli molto grassi.
Se avete capelli particolarmente spenti o con doppie punte vi consiglio di aggiungere un paio di cucchiaini di aceto, l'odore non sarà paradisiaco ma servirà a richiudere le squame del capello e di conseguenza a lucidarlo.

In più, consiglio da golosona, mezzo avocado utilizzatelo per l'impacco, come ho spiegato precedentemente (non utilizzatene in quantità maggiore, a meno che non abbiate i capelli molto molto lunghi, poichè, l'impacco finito non contendo conservanti andrà a male nel giro di pochi giorni) e l'altra metà vi servirà per una fantastica e freschissima insalata estiva! (Io adoro mangiarlo con salmone e Philadelphia, avendo un sapore molto adattabile sia al cibo dolce che a quello salato).


Corro a fare il mio impacco, l'avocado mi aspetta in frigo!
Fatemi sapere se l'avete fatto e come vi siete trovate! :)




Nessun commento:

Posta un commento

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS