Lettori fissi

Search

language

Pennelli Kiko edizione limitata "Colours in the world"

sabato 1 giugno 2013



Buongiorno miei cari!
Oggi vi parlerò di due pennelli, usciti con una collezione di Kiko, la Colours in the world. (http://www.kikocosmetics.it/)
Faccio subito una premessa, i pennelli della collezione permanente di Kiko sono terrificanti. Setole durissime ed inutilizzabili, a minor prezzo sono decisamente meglio quelli della Essence, anche se non assolutamente professionali e performanti.
Si sa, le nuove collezioni meritano sempre uno sguardo, nel caso dei pennelli, passatemi il termine, una palpatina :) E la palpatina ha voluto che questi pennelli venissero a casa con me, senza titubanza.


Il primo che ho comprato è stato il pennello doppio per occhi.
Da un lato il pennello è con punta piatta a lingua di gatto, abbastanza ampio, con setole fitte e morbide, utilizzabile sia per l'applicazione di ombretti in crema sia per polveri e pigmenti, ma perfetto anche per la stesura del correttore.
Dall'altro lato punta tonda, sempre bello fitto e confortevole, ideale per sfumare l'ombretto nella piega dell'occhio ma anche in questo caso versatile e utilizzabile per il correttore. I pennelli doppi sono molto comodi  da portare in borsetta avendo poco spazio a disposizione!
Promossissimo, applica gli ombretti e i correttori in maniera molto uniforme senza lasciare chiazze, assolutamente piacevole da utilizzare perchè non punge e di conseguenza non irrita gli occhi.
Il prezzo è di 11.90 euro.



Il secondo (non credo comunque ce ne siano altri in questa collezione)  è un pennellone da polveri tagliato obliquo,  sofficissimo, abbastanza fitto e ampio, ideale secondo me per la stesura della cipria, libera e compatta, in maniera molto soft ed impalpabile, non adatto per l'applicazione di altri tipi di polveri come terre o illuminanti come invece è consigliato sul sito, proprio per l'eccessiva ampiezza del pennello e quindi per la poca precisione che donerebbe a questo tipo di prodotti, che richiedono maggiore precisione.
Anche in questo caso regala una soffice coccola sul viso ma ve lo sconsiglio se cercate un pennello che applichi la cipria in maniera più compatta e meno lieve.
Il prezzo è di 13.90 euro.


Entrambi i pennelli sono in setole sintetiche, in particolare il pennello doppio ha setole chiare alla base che poi diventano scure mentre il pennello da cipria ha setole chiare per quasi tutta la lunghezza che poi diventano scure per poi diventare di nuovo chiare sulla punta.

Kiko non testa sugli animali ed il loro sito riporta questo:
KIKO non effettua né commissiona test sugli animali, secondo quanto previsto dalla relativa normativa europea.

Una garanzia che riguarda non solo i prodotti finiti, ma anche le materie prime di ultima generazione testate dal 2004 in poi. La normativa europea sui prodotti cosmetici vieta infatti dal 2004 i test su animali dei prodotti finiti, una pratica dismessa dall'industria cosmetica oltre 15 anni prima dell'entrata in vigore della legge. L' 11 marzo 2009 è inoltre entrato in vigore il divieto di commercializzare, sul territorio dell'UE, i non solo i cosmetici la cui formulazione finale è stata oggetto di sperimentazione animale, ma anche prodotti che contengono ingredienti testati su animali al di fuori dell'Europa comunitaria.

Nel marzo 2013 subentrerà il divieto di commercializzazione di prodotti cosmetici contenenti ingredienti testati per particolari studi di tossicità (tossicità da uso ripetuto,tossicità riproduttiva e tossicocinetica) su sostanze da utilizzare per scopi cosmetici.

KIKO si impegna a seguire i progressi dell'industria cosmetica italiana ed europea nella ricerca di sperimentazioni sostitutive ai test tossicologici sugli animali che tutelino la sicurezza dei consumatori.

Di questa collezione ho preso anche due rossetti di cui vi parlerò a breve.
Restate sintonizzati! ;)




2 commenti:

  1. Ciao stella, posso chiederti x quanto tempo hai testato i pennelli? Li volevo prendere, ma ne vale la pena? :)
    Grazie x la risposta, un bacio e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Martina, i pennelli li sto usando da un mese e mezzo circa, ti posso dire con assoluta certezza che per il pennello doppio ne vale davvero la pena, quello da polveri non è particolarmente utile e versatile... ma ha un suo perchè :)

    RispondiElimina

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS