Lettori fissi

Search

language

Riciclo di prodotti che proprio non ci piacciono

venerdì 15 marzo 2013



Buongiorno miei cari!
L'argomento che tratterò oggi è davvero interessante, specialmente di questi tempi.
 Pochi soldi nelle nostre tasche, troppi input che ci invogliano all'acquisto compulsivo di prodotti di bellezza che magari non fanno al caso nostro, che ci attraggono la maggior parte delle volte per le confezioni colorate e le promesse supercalifragilistimegachespiralidoso che molto spesso non mantengono.
Allora come riutilizzare uno shampoo, un balsamo o una crema che ormai sono a prender polvere su una triste mensola?
  • Iniziamo con lo shampoo .
Non va bene per i nostri capelli? Ricicliamolo come docciaschiuma! Gli shampoo hanno generalmente profumi paradisiaci e se sono adatti ad una zona delicata come la cute della nostra capoccia potranno andar bene anche per il nostro corpo :)
Se anche il corpo proprio non ne vuole sapere... ne trarranno beneficio (magari beneficio proprio no, ma saranno piacevolmente profumati) i nostri capi di abbigliamento o di intimo da lavare a mano. Vale lo stesso per bagnoschiuma, detergente intimo, sapone mani al posto del detersivo per bucato a mano.

  • Passiamo ora al balsamo. 
Un balsamo che proprio non ci piace potrà diventare un impacco pre shampoo, basterà impreziosirlo con olii vari ed eventuali, da quello comunissimo di oliva a quello di mandorle dolci.
Se proprio abbiamo deciso che in testa non ve lo vogliamo mettere, utilizziamolo come balsamo da rasatura. Alzi la mano chi ogni tanto non usa il rasoio! :) Specialmente  nelle zone delicate il balsamo eviterà taglietti e fastidiose irritazioni.
Come ultima ipotesi anche in questo caso utilissimo come ammorbidente per i capi da lavare a mano.

  • Adesso tocca alla  crema viso  o corpo.
La butto? Non la butto? Non la butto! Aggiungiamo alla crema sale o zucchero e la trasformiamo in un ottimo scrub per il viso o per il corpo. Possiamo utilizzarla anche come crema idratante per mani o piedi o farne addirittura un impacco nutriente da risciacquare dopo qualche minuto.
Tingiamo i capelli in casa? Uno strato della crema inutilizzata all'attaccatura dei capelli ci proteggerà dalle macchie di colore sulla pelle.





  • E dell' olio per il corpo che me ne faccio?
Un olio con una profumazione non proprio gradevole o che pensate sia scaduto, (ovviamente da buttare se però ha cambiato colore o odore)  potrà essere utilizzato per rimuovere i residui della ceretta, anche in questo caso potrà diventare uno scrub o a mali estremi... vi servirà per lucidare i mobili :)

  • Deodorante... 
Un deodorante spray poco efficace, troppo profumato per i nostri gusti o che non deodora affatto potrà essere utilizzato come deodorante per ambiente o per le scarpe.






Se avete qualche altro prodotto che non usate e non sapete come riutilizzare... scrivetemi! ;)


5 commenti:

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS