Lettori fissi

Search

language

Acqua micellare ai frutti rossi Biofficina Toscana: non ti lascio più!

martedì 1 marzo 2016

Buongiorno bellezze!
Oggi ritorno a parlarvi di Biofficina Toscana, a cui ho dedicato alcuni post, essendo per me uno dei brand migliori in commercio.
Se mi seguite assiduamente, avrete letto che un paio di mesi fa ho acquistato il loro nuovissimo scrub viso ai frutti rossi, che è senza ombra di dubbio il più valido che abbia mai utilizzato. (http://stellamakeupandmore.blogspot.it/2015/11/biofficina-toscana-scrub-viso-ai-frutti.html)

Presa dall'entusiasmo e dai risultati piacevolissimi dello scrub, ho deciso di comprare anche l'acqua micellare ai frutti rossi, uscita contemporaneamente, di cui però avevo rimandato l'acquisto perchè ne avevo già un paio aperte.

Tutte quante ormai sappiamo cos'è e a cosa serve un'acqua micellare: un prodotto unico, in forma acquosa appunto, per la rimozione del make up e per la pulizia completa della pelle, che non dovrebbe necessitare risciacquo,accellerando quindi la fase di detersione/tonificazione del viso, ideale di sera quando non si ha voglia di struccarsi o per me che lavoro con il make up sui set quando il tempo è sempre pochissimo o semplicemente come sostituto del latte detergente, tonico e struccante per la routine quotidiana.
Tutto questo per farvi capire che non è solo un piccolo escamotage per pigre, ma un vicario validissimo di nuova generazione.

Bene, il problema che ho riscontrato in praticamente tutte, ma dico tutte le acque micellari che ho provato, è che lasciano il viso e gli occhi appiccicaticci, quindi il risciaquo finale è d'obbligo.
Per quanto riguarda quelle da supermercato, che ho provato praticamente tutte, il dover lavare il viso subito dopo per me non era un problema particolare, non contenendo al loro interno sostante attive pregiate che potessero essere di beneficio alla pelle e contenendo tensioattivi molto spesso di origine sintetica.
Ma quando si tratta di prodotti bio, magari con un prezzo più elevato e che all'interno contengono  estratti naturali che alla pelle piacciono tanto, pretendo che dopo l'utilizzo dell'acqua micellare, il lavaggio del viso sia a mia discrezione e che la pelle rimanga perfettamente pulita e pronta a ricevere i successivi trattamenti.
(Sto terminando l'acqua micellare della Avril che purtroppo appiccica parecchio. E' un prodotto valido ma ha questo problemino.)
Altro fattore per me importantissimo è che non bruci gli occhi e che strucchi alla perfezione ogni traccia di make up.

Ed ecco che arriva lei, con il suo profumo di frutti di bosco delizioso a far compagnia al suo fratellino scrub.


Me ne sono innamorata!
Ha praticamente tutte le caratteristiche che cerco in un'acqua micellare: strucca alla perfezione, non brucia assolutamente, la pelle è perfettamente pulita e tonificata ma soprattutto non appiccica! La sensazione subito dopo l'applicazione è di freschezza, vitalità e luminosità.
Inizialmente il prezzo mi ha leggermente spaventata: costa infatti 12.30 per 250 ml.
Posso però garantirvi che ne vale veramente la pena, infatti basta pochissimo prodotto su un dischetto di cotone per pulire perfettamente la pelle, evitando sprechi e consumo eccessivo ed inoltre, eliminando il make up dagli occhi alla prima passata, vi evita di sfregare la zona.

Al suo interno, oltre a contenere acqua di fiordaliso, estratto biologico di menta e tensioattivi vegetali (derivati da oli di oliva, girasole, cotone e mandorle) è presente il Rubiox,(more di gelso, mirtillo, uva spina e ribes) un esclusivo principio brevettato da Biofficina Toscana dall'azione antiossidante, protettiva e lenitiva, derivato dai frutti rossi delle colline toscane (presente anche nello scrub).

L'acqua micellare ai frutti rossi, come tutti i prodotti del brand, non è testata sugli animali.
E' vegana, certificata ICEA, testata per il nickel e con estratti provenienti da agricoltura biologica.
Inoltre tutti i prodotti realizzati dall'azienda contengono interamente  estratti di piante coltivate in Toscana con il metodo biologico e biodinamico e pregiate materie prime toscane, mirando alla filosofia del km 0 per ridurre l'impatto ambientale delle emissioni del co2 dovute al trasporto delle materie prime.
Biofficina Toscana si avvale di un laboratorio locale specializzato nella produzione di cosmetici ecobiologici certificati e anche del lavoro di un’azienda di ricercatori universitari che, in collaborazione con l’Università di Bologna, realizza principi attivi di nuova generazione, naturali, certificati e brevettati.


  Al suo interno non sono presenti:

  • PEG
  • Parabeni
  • Petrolati
  • SLS e SLES
  • Alcool
  • Siliconi
  • Coloranti.

INCI: Aqua [Water], Centaurea cyanus flower water*, Sodium cottonseedamphoacetate, Sodium olivamphoacetate, Sodium sunflowerseedamphoacetate, Sodium sweetalmondamphoacetate, Cocamidopropyl hydroxysultaine, Morus nigra fruit extract*, Vaccinium myrtillus (Myrtle) fruit extract*, Ribes nigrum (Black currant) fruit extract*, Ribes uva-crispa fruit extract*,Mentha piperita (Peppermint) extract*, Betaine, Panthenol, Glycerin, Parfum [Fragrance], Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Lactic acid, Sodium chloride.

Ha scadenza di 12 mesi dall'apertura.

Ragazze che ne pensate?
Vi piacciono i prodotti Biofficina Toscana?
Sapete che sono adesso in commercio due nuovi prodotti per la cura dei capelli?
Io ovviamente non potevo farmi scappare la crema ristrutturante, che proverò a brevissimo!

Un bacio grandissimo,
Stella.

16 commenti:

  1. Ti sei innamorata di un interessante prodotto, anche io odio le acque micellari che bruciano gli occhi, proverò sicuramente questa ai frutti rossi!

    RispondiElimina
  2. ai frutti rossi? non la conoscevo! dalla tua descrizione mi sembra molto fresca e ottima per la nuova stagione in arrivo. grazie per il suggerimento!

    RispondiElimina
  3. Penso proprio che andrò a cercarla :)
    http://unevenfashionblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. A sto punto missà proprio che dovrò farci un pensierino... ci avevo già lasciato gli occhi e una volta in più confermi i miei pensieri!

    RispondiElimina
  5. devo assolutamente provarla, io sono fanatica dell'acqua micellare!

    RispondiElimina
  6. L'acqua micellare è un prodotto al quale ormai non posso rinunciare! Non sapevo però che ce ne fossero anche di aromatizzate :)

    RispondiElimina
  7. Dato che ormai sono acqua micellare dipendente dovrò sicuramente provarla :)

    RispondiElimina
  8. Indubbiamente il prezzo non è bassissimo però questo Brand è una garanzia. Anche io ho il problema degli occhi che bruciano quando mi strucco e questo prodotto farebbe al caso mio.

    RispondiElimina
  9. Trovo i prodotti di questo brand molto efficaci ed inoltre ideali per la nostra pelle perchè davvero naturali.

    RispondiElimina
  10. Grazie per i tuoi utili consigli, devo cercarla e provarla assolutamente

    RispondiElimina
  11. Ti confesso che non mi sono mai trovata bene con questo tipo di struccanti ma sono curiosa di provare anche questo di Biofficina Toscana e spero di avere come te un ottimo risultato!

    RispondiElimina
  12. io non ho mai provato prodotti di biofficina toscana ma ne sento parlare sempre benissimo quindi farò sicuramente un acquisto

    RispondiElimina
  13. li ho provati entrambi anche io, e sono davvero molto buoni.. Li adoro

    RispondiElimina
  14. Biofficina Toscana è assolutamente una garanzia!!! Di questa acqua micellare ho sentito parlare benissimo, prima o poi mi deciderò a provarla :D

    RispondiElimina
  15. Ciao,bel blog complimenti,mi sono appena iscritta.Mi farebbe piacere se passassi anche da me.Baci http://ilblogdifatinariccia.blogspot.it/?m=1

    RispondiElimina
  16. condivido in pieno la tua recensione, è la mia acqua micellare preferita!!!

    RispondiElimina

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS