Lettori fissi

Search

language

Essence novità: pure nude & top coat light reflection... due bocciati ed un semi promosso!

martedì 3 novembre 2015

Buongiorno bellezze!
Quando si tratta di nuove uscite, specialmente se low cost, qualcosina a casa con me torna sempre.
Stavolta è il turno di 3 nuovi prodotti della Essence, due dei quali si sono rivelati dei flop pazzeschi.



Con incredibile stupore ho trovato uno stand appena rifornito da OVS, così ho deciso di prendere due nuovi prodotti della linea "pure nude" ed un top coat di cui mi ero innamorata vedendo alcune foto online.

Partiamo dal primo ed unico prodotto promosso, il fondotinta liquido "no make up feel" della linea Pure Nude nella colorazione più "scura", la 30 pure honey.


Sicuramente il signor essence stavolta ha pensato prevalentemente alle donne dall'incarnato diafano, infatti le tre colorazioni disponibili sono davvero chiarissime e non adatte a pelli olivastre e medio/scure.
Io sono di carnagione olivastra, ma d'inverno inoltrato, quando ho perso completamente ogni traccia d'abbronzatura, divento abbastanza pallida, per cui ho voluto tentare, essendo un fondotinta molto leggero, effetto "no makeup".
La cosa che non avevo notato in negozio, per causa delle luci, è il sottotono di questo fondo: assolutamente non adatto a me, essendo rosa/albicocca ma che comunque sfumato e steso in maniera molto leggera tende a notarsi molto poco.
Ho voluto però testarlo lo stesso per farmene un'idea e potervi dare le mie impressioni.
Il prodotto è piuttosto valido, specialmente per il suo costo bassissimo (circa 4 euro), infatti è realmente molto leggero, si stende con facilità, non mette in evidenza i pori ed ha una buona durata.
Chiaramente non è adatto alle pelli problematiche e che necessitano di una coprenza più strong.
Una pecca di questo fondo è che tende ad ossidarsi leggermente e a scurirsi dopo un po' che l'avete applicato.
Altra pecca sono gli ingredienti, infatti ci troviamo un bel silicone al secondo posto quindi lo sconsiglierei a priori alle pelli acneiche/grasse.
Sulla mia pelle tendenzialmente normale non ha creato nessun tipo di problema.


Altra cosa che non mi fa impazzire è la profumazione: mi ricorda la liquirizia e non è proprio di mio gradimento.
Tutto sommato, il rapporto qualità/prezzo non è male, non mi sento di dirvi che sia un fondotinta favololo ma l'effetto sul viso è davvero carino, soft e naturale.
Personalmente non lo ricomprerei per la questione della colorazione e del sottotono, ma se avete modo di provarlo in negozio e di darvi un'occhiata con la luce naturale vi assicuro che non è affatto male.
La confezione, molto semplice e minimal ma allo stesso tempo carina e attraente è in plastica rigida ed ha l'erogatore a pompetta.
Contiene 30 ml di prodotto ed una scadenza di 6 mesi dall'apertura.


Vi parlo adesso del suo correttore abbinato, il pure nude concealer nella colorazione 30 pure honey che non mi sta piacendo per niente, semplicemente per un motivo: non corregge assolutamente nulla.


Inoltre pur avendolo preso della stessa colorazione del fondotinta è ancora più chiaro e rosato per cui per le occhiaie in poche parole non serve a nulla, se non ad evidenziarle.
Sulle imperfezioni idem: assolutamente zero coprenza. Appena applicato potrebbe anche dare la parvenza di un prodotto valido, ma appena sfumato ne lascia giusto una traccia che poi servirà a ben poco.
Ha la consistenza dei classici correttori in stick ed è anche facilmente applicabile e sfumabile, ma purtroppo, per quanto riguarda i miei gusti, non ci siamo proprio.
Probabilmente lo usero come base per ombretto o per illuminare alcune zone del viso.
E' un vero peccato perchè è molto pratico nella sua confezione a penna con punta retrattile, quindi non ha bisogno di essere temperato sprecando prodotto.
Il suo costo è di 3.10, contiene 3.2 grammi di prodotto ed ha scadenza di 12 mesi dall'apertura.

L'ultimo BOCCIATISSIMO è uno smalto, precisamente un top coat che promette "uno straordinario gioco di luci e colori" e si chiama "light reflection".


Avevo visto delle foto in rete, me n'ero completamente innamorata: l'effetto era quello delle bolle di sapone.
La realtà è molto, ma molto più triste: rende semplicemente gli smalti perlati, ma di un perlato brutto brutto brutto, effetto nonna negli anni 90. Scherzo, mia nonna non avrebbe mai messo qualcosa del genere sulle unghie :) .


Un effetto leggermente meno orrido lo si ottiene applicandolo su smalti molto scuri ma... no, no e no. Terribile uguale.
C'è poco da aggiungere, l'ho immediatamente abbandonato e sicuramente lo regalerò/butterò.
Per fortuna l'ho pagato pochissimo, poco meno di 3 euro.
La confezione contiene 8 ml di prodotto ed ha scadenza di 36 mesi dall'apertura.

C'est la vie, non tutte le ciambelle riescono con il buco!

Ragazze fatemi sapere cosa ne pensate e se avete provato uno di questi tre prodotti, io vi abbraccio e vi auguro una settimana splendida e luminosa!
Stella.

16 commenti:

  1. Io della Essence continuo ad adorare il fondotinta in mousse,peccato che il correttore a matitone non valga nulla,quello mi sarebbe piaciuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello in mousse era molto carino ma ricordo che mi faceva uscire dei brufoletti... il correttore è pessimo, anche se in giro leggo recensioni positive...

      Elimina
  2. è molto tempo che non acquisto prodotti essence perché spesso mi capitava di acquistare 4 prodotti di cui la metà non erano validi. Peccato che questo nuova linea abbia colori chiari ero curiosa di provare il Fondotinta.
    Il matitone correttore sarebbe stato molto comodo ma visto che non copre non lo comprerò mai :(
    Invece lo smalto dalla foto pubblicata non sembra malvagio, anzi a me piace l'effetto sui colori scuri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me capita di prendere dei prodotti essence che poi non uso, devo dire che meno spesso mi capita con le limited editions che trovo più valide!

      Elimina
  3. Io ho il fondo e pure la pelle grassa ma devo dire che a me va bene e non ho nessun effetto particolare se non che la opacizza e questo per me è ottimo.
    Ti farò sapere per gli altri due prodotti, ne ho una sfilza da provare ;)

    RispondiElimina
  4. lo smalto proprio non mi piace!!!!
    e comunque hai ragione, miracolo trovare uno stand Essence ben rifornito, sono sempre distrutti!

    RispondiElimina
  5. A dirla tutta a me l'effetto dello smalto non dispiace... lo proverò allo stand per testare da vicino

    RispondiElimina
  6. A me il correttore devo dire che ultimamente sta piacendo tanto :) il fondotinta mi ispirava ma non so se mi farò tentare :D

    RispondiElimina
  7. ahahahah lo smalto stile nonna è fantastico!!!! a me non dispiace ma in effetti non è contemporaneo. Peccato...e ti ringrazio della review cosi' non acquistero' questi prodotti!

    RispondiElimina
  8. Lo smalto è orribile anche per me che negli anni 90 ero una ragazzina... Riguardo al fondo è davvero strano un simile flop da parte di essence, quanto meno se pensiamo al consueto assortimento di tonalità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, davvero poche tonalità...anche se però non è un bocciatissimo

      Elimina

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS