Lettori fissi

Search

language

Shourouk for sephora, credevo fosse amore invece...

venerdì 30 gennaio 2015


Buongiorno bellezze, un velocissimo post oggi, tra l'altro scritto dal cellulare.
Volevo condividere con voi una grande delusione, la nuova collezione Sephora in collaborazione con Shourouk, giovane designer.
Mi ero innamorata di questa collezione, vedendone le foto online. Pareva molto particolare sia per i prodotti in sè che per il design delle confezioni. Infatti su ogni ombretto, blush o smalto,  il mio occhio vedeva applicati dei mini bijoux, che rendevano ogni singola confezione un gioiellino da esporre sulla propria vanity table. Quei gioiellini invece non sono altro che adesivi, anche piuttosto scadenti, di cui mi sono resa conto solo quando ho ricevuto il pacco, avendo ordinato online. 
Passata la prima delusione, ho provato i prodotti: gli ombretti, che in foto erano un tripudio di glitter,  lustrini e pagliuzze,  sono invece dei normalissimi ombretti ricoperti da brillantini, molto poco pigmentati e scriventi, praticamente inutilizzabili ed i glitter vanno a finire praticamente ovunque.
Tra l'altro uno dei due colori non è quello che avevo ordinato. 
Il secondo prodotto/delusione è stato lo smalto: tremendo.
 Un fuxia importabile con effetto sabbiato e ruvido sull'unghia con mini pailettes dello stesso colore, semi trasparente ed assolutamente disomogeneo.
L'ultimo prodotto, l'unico che mi sia piaciuto, è un blush in perle molto bello e luminoso, anche se più adatto all'estate che all'inverno.
Quasi dimenticavo di dirvi che le confezioni sono plasticose,  sembrano quasi prodotti per ragazzine. E costano anche parecchio!!
 Che delusione ragazze... se anche voi eravate rimaste incantate da questa collezione pensateci due volte e cercate di andare a vederla personalmente in negozio!
Un grande abbraccio,
Stella.








La scoperta dell'anno: Olio di Amla Khadi, il mio salva chioma!

mercoledì 21 gennaio 2015

Buongiorno bellezze!
Sono sparita di nuovo, mi si è rotto il computer ancora una volta. Che sia giunta l'ora di sostituirlo?
Approfitto di quello di mia madre per parlarvi del mio prodotto/scoperta dell'anno, ma che dico dell'anno... della vita!

Di cosine che mi son piaciute nel 2014 ce ne sono a bizzeffe e spero di riuscire a parlarvene prestissimo in un post.
Ma un attimo di gloria voglio dedicarlo solo a lui: l'Amla Oil della Khadi.



La Kadi produce prodotti per viso, corpo e capelli naturali e puri al 100% e l'olio di cui vi parlo è stato il primo prodotto che ho preso di questo brand.

Avevo bisogno di qualcosa che ristrutturasse, districasse, eliminasse crespo e riducesse doppie punte, praticamente una bomba.
Sotto consiglio delle espertissime e gentilissime Veronica e Lucrezia di Kosmetika Point , negozio bio a Bari, mi sono lanciata e l'ho preso.

Vi premetto una cosa fondamentale: io non seguo una hair routine prettamente bio, piuttosto cerco di scovare e capire cosa piace ai miei capelli particolari;
Perchè questa premessa? Semplicemente per illustrarvi la magia di questo olio che, nonostante i siliconi che sono presenti in alcuni prodotti che utilizzo, funziona meravigliosamente.

Chi ha la cute grassa come la mia ha sempre un po' timore ad applicare impacchi a base di olio, specialmente dalla radice.
Bene, questo olio nasce prevalentemente per essere massaggiato sulla cute, associando un potentissimo effetto anti forfora ad un forte coadiuvante contro la caduta dei capelli, rinforzando i follicoli piliferi e promuovendone una crescita più rapida, per cui non ho mai visto i miei capelli più grassi dopo l'applicazione. I massaggi sul cuoio capelluto con questo olio inoltre autano a rilassarsi, alleviano lo stress e l'insonnia.
Ma il vero incantesimo è che ogni volta che lo applico i miei capelli risultano splendenti, lucidi, senza effetto crespo e restano in piega più a lungo, sono districati e sani.
Questo perchè l'olio di Amla, unito ad altri pregiatissimi ingredienti ayurvedici di cui è ricco questo prodotto, hanno un vero e proprio effetto rivitalizzante su ogni tipo di chioma.
Contiene olio di mandorle dolci, vitamina E e olio di sesamo, ma alla fine del post vi inserirò la lista degli ingredienti completa.

Un altro immenso pregio di questo olio è che può essere applicato anche su capelli asciutti.
D'inverno infatti trovo piuttosto fastidioso inumidire i capelli, anche perchè tendo a tenere gli impacchi pre-shampo parecchie ore in posa; Questo olio si può tenere da mezz'ora fino ad una notte intera.
L'applicazione con un panno caldo ne potenzia i benefici.
E' un prodotto privo di fragranze sintetiche, coloranti artificiali e conservanti, ma ce l'ho da un anno ed è ancora perfetto.
La profumazione potrebbe non incontrare i gusti di tutti, ha infatti un sentore fortemente erbaceo.
A me non dispiace affatto, specialmente se penso ad i risultati che ottengo!

E' consigliato applicarlo un paio di volte a settimana, cosa che sto facendo regolarmente, nonostante io sia la persona più incostante di questo mondo.

Non vi spaventi il suo colore scuro: può essere usato tranquillamente anche sui capelli chiari.


Attenzione!! Applicate l'olio lontano dalle pareti, o come me vi troverete delle macchie che non vanno più via :)

La confezione contiene 210 ml di prodotto, non è testato su animali, è certificato BDIH ed ha scadenza di 12 mesi dall'apertura, anche se come vi dicevo il mio è ancora perfetto.
E' contenuto in una boccetta di plastica ed ha un foro nel tappo abbastanza piccino, per evitare la fuoriuscita di troppo prodotto.
Ha un costo accessibilissimo, 13 euro circa.
Vi durerà tantissimo perchè va applicato con parsimonia.
Lo ricomprerò? Assolutamente si, non lo cambierei con niente al mondo.

(INCI): Helianthus Annuus (Sunflower Oil) · Emblica Officinalis (Amla) · Eclipta Alba (Bringaraj) · Bacopa monniera (Brahmi) · Cyperus rotundus (Nagarmootha) · Symplocos racemosa (Lodhra) · Ocimum sanctum (Tulsi) · Azadirachta indica (Neem) · Sesamum indicum (Sesame) · Cinnamomum camphora (Camphor) · Lawsonia inermis (Henna) · Prunus Amygdalus Dulcis (Almond Oil) · Tocopherol (Vitamin E)


Ragazze fatemi sapere se avete provato qualche altro prodotto della Khadi da suggerirmi!

Un abbraccio grande,
Stella.

Mac Lightness of Being *Blush Please Yourself, Mineralize Glass Beautiful Moves e smalto Modern Movement*

venerdì 9 gennaio 2015

Buongiorno bellezze!
Post brevissimo e scritto al volo, giusto per informarvi di una nuova limited edition Mac di cui sono riuscita a prendere 3 cosucce.
Si tratta della Lightness of Being, leggerezza dell'essere, composta da prodotti non più scuri e cupi ma dalle tonalità chiare e delicate.

La collezione è composta da blush, gloss, ombretti pressati, smalti, pennelli e molto altro.

Io ho deciso di prendere un blush, Please yourself, un rosa satinato con venature prugna e superficialmente rivestito da micro particelle argentee (costo 26 euro prezzo pieno, ma avendo la pro card pagato come il resto dei prodotti al 40%); un mineralize glass, Beautiful Moves, semi trasparente dal finish azzurrino e con micro pagliuzze argentee, ideale per far apparire i propri denti più bianchi e da applicare da solo o su i rossetti per un finish specchiato (24 euro); infine uno smalto, Modern Movement, un colore molto molto tenue che sul sito viene descritto come lavanda chiaro, a me invece pare più un taupe blandissimo, dal finish lucido ma senza glitter o perlescenze (10 euro).


Stasera proverò tutto e magari prossimamente se siete interessate vi farò sapere cosa ne penso e vi mostrerò i prodotti più nello specifico.
Nel frattempo vi mando un bacio grandissimo e vi auguro una splendida giornata!
Stella.

Nars Natale 2014: Digital World. *Set di 5 matitoni labbra*

mercoledì 7 gennaio 2015

Buongiorno bellezze!
Finite le feste, finiti i mega pranzi e le tavole imbandite, si ritorna tristemente alla normalità.
Voglio però parlarvi ancora di un kit natalizio, preso da Sephora e venduto in esclusiva presso i loro punti vendita e che con molta fortuna potreste ancora reperire: si tratta di un set della Nars (in collaborazione per quanto riguarda il design con Chris Kabatsi) composto da 5 matitoni labbra,di cui due disponibili nella collezione permanente, Cruella, uno dei più famosi e venduti e Yu e da una graziosissima confezione in plastica trasparente rigida, utilissima per riporvi trucci o bijoux.




Il kit in questione si chiama Digital World ed è composto da tre matitoni/rossetti satin e due velvet matte.



Cruella, rosso scuro con una punta di marrone con sottono prepotentemente freddo e dal finish matte, uno dei loro "must have"
Iberico, arancio intensissimo, con una punta di rosso, il meno adatto alla stagione invernale per quanto mi riguarda, anche questo matte.
Yu, rosa/fuxia intenso, molto pigmentato e dal finish satin, anche se più coprente e pigmentato degli ultimi due.
Descanso, nude rosato dall'effetto cremoso e lucido, finish satin.
Torres del Paine, anche in questo caso si tratta di un nude ma che vira verso il pesca. Finish satin.



Volevo provare assolutamente dei prodotti labbra della Nars, avendone sentito parlare tantissimo negli ultimi tempi, l'unica cosa che mi frenava era il prezzo, piuttosto alto.
Non mi sono lasciata sfuggire questo delizioso cofanetto perchè venduto ad un prezzo convenientissimo: 39 euro circa.
Ogni matitone matte contiente 1.8 grammi di prodotto, quelli satin 1.7,mentre quelli venduti in full size ne contengono 2.4 e costano singolarmente 25 euro.
Un vero affare!

In questo modo ho potuto provare finalmente la qualità di questi rossetti, che è davvero notevole e farmi un'idea sui diversi finish disponibili.
Indubbiamente i miei preferiti sono i matte: effetto velluto sulle labbra, ma allo stesso tempo comfort e tenuta estrema, stesura semplicissima ed effetto modulabile.
I rossetti nella formulazione satin sono ancora più confortevoli sia nell'applicazione sia nel corso del tempo, anche se chiaramente la tenuta è inferiore rispetto agli opachi e vanno applicati su labbra perfettamente idratate e senza pellicine, che altrimenti vengono messe parecchio in evidenza.
Nel kit avrei evitato semplicemente di mettere due nude, abbastanza simili tra di loro, anche nel finish, avrei optato per lo meno per un satin ed un matte.
L'arancione, Iberico, è davvero splendido, anche se come vi dicevo prima non adattissimo alla stagione invernale. Ne farò grande uso sicuramente con l'arrivo della primavera.
I miei preferiti sono il favoloso Cruella, tanto decantato a ragion veduta ed il rosa/fuxia Yu, che dona ai denti un incredibile splendore.

 Inci:


 Ragazze voi avete mai provato qualche rossetto o matitone della Nars?
Avete qualche colore da consigliarmi?
Un bacio grande,
Stella.




Australian Bush Flower Essence: ogni volta una scoperta!

venerdì 2 gennaio 2015


Buongiorno bellezze!
Eccoci ritrovate quasi al termine delle feste, in cui ho preso anche una pausa dal blog per vari impegni lavorativi di cui vi parlerò e che sicuramente vi mostrerò, tra cui un book trailer per la Mondadori di cui vado molto fiera.

Ma torniamo a noi: il post di oggi è dedicato nuovamente al brand Australiano Bush Flower Essence di cui vi avevo già parlato circa un mese fa, grazie ad una collaborazione con l'azienda.
Riprendo uno stralcio del mio vecchio post per introdurvi alla loro filosofia, ma se siete interessate potete trovare l'intero articolo qui.

" Mi ha moltissimo incuriosito la storia di questo marchio: i 4 step di cui la linea è composta sono realizzati grazie al prezioso sapere di Ian White, naturopata nato e cresciuto in Australia e come sua madre e sua nonna è specializzato nell'uso delle piante e fiori a scopo curativo.

Perfezionando attraverso gli studi le sue conoscenze, è riusicito a sviluppare grazie alla natura incontaminata australiana una serie di prodotti di bellezza che combinano cura dell'aspetto fisico al benessere interiore e spirituale, avvalendosi di essenze pure e naturali.
Infatti ogni linea, studiata appositamente per ogni problema di pelle ed emotivo, svolge dei ruoli ben precisi, mirando fondamentalmente al riequilibrio di disagi emozionali, agendo come una sorta di meditazione, rilasciando negatività ed amplificando le senzazioni di benessere, creando un vero e proprio equilibrio."



 L'azienda in questione ha deciso di inviarmi un altro delizioso prodotto che ho testato accuratamente per circa un mese.

La volta scorsa vi ho parlato di un detergente viso, che rientrava appunto nelle prima delle quattro  fasi di cui vi ho parlato la scorsa volta.
Oggi invece vi mostrerò un prodotto che fa parte della quarta fase, ovvero dei trattamenti intensivi viso e corpo: nello specifico la crema corpo Evening Rose, ovvero la rosa della sera.



Come già potrete immaginare dal nome di questo prodotto ha una spiccata profumazione alla rosa, che a me piace moltissimo.
E' una crema formulata e studiata per rilassare e tonificare corpo e mente, ed ideale da applicare dopo un bagno o una doccia serale prima di andare a letto.
Ne sono completamente rapita: oltre alla profumazione gradevole, persistente ma non stucchevole, la sua consistenza fluida, setosa e non unta mi permette una semplicissima ed accurata applicazione, grazie anche all'erogatore a pompetta, che evita sprechi e contaminazione batterica del prodotto.


La sua confezione elegante e curata rende il prodotto ancora invitante, l'occhio vuole sempre la sua parte!
Non unge  ed è di facilissimo assorbimento, per cui posso rivestirmi o indossare il pigiama immediatamente dopo.

Come su ogni prodotto di questo brand troverete sulla confezione una frase/guida, che in questo caso recita questo:
"Troverò il mio centro sacro, lascio andare le energie negative della giornata, lenisco i sensi, sono  tutt'uno con il mondo, sono tutt'uno con me stesso. Ama ciò che sei."

Questa lozione corpo contiene oli essenziali purissimi ed è particolarmente indicata per zone del corpo particolarmente secche come gomiti, ginocchia e piedi.
Io la tengo accando a me sul comodino e ne spalmo un pochino sulle mani prima di mettermi a letto.



Il suo costo è di 24 dollari, poco meno di 20 euro per 100 ml di prodotto.
Ne vale la pena?
Assolutamente si. Adoro questo brand e la sua filosofia e se siete alla ricerca di prodotti interamente bio, con inci ottimo e con buon rapporto qualità/prezzo non potete non provare qualcosa.
Io sono certa che molto presto farò un ordine perchè voglio assolutamente provare la loro crema per il viso!

Ragazze che ne pensate? Avete mai provato prodotti di questo brand?
Aspetto come sempre i vostri pareri e commenti!
Vi auguro uno splendido e sfavillante 2015, pieno di gioia e felicità.
Un abbraccio grande!
Stella. 
 


 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS