Lettori fissi

Search

language

Una breve recensione, una triste storia, un mancato amore: Phyto 9 crema da giorno nutrimento e luminosità per capelli ultra secchi

mercoledì 25 giugno 2014

Buon pomeriggio ragazze!
Mentre fuori soffia un leggeriiiissimo venticello (da leggere con tono sarcastico, mi raccomando, in realtà sembra di essere a Trieste con la bora) ho deciso di parlarvi di un prodotto che per lungo tempo ho provato a farmi piacere, ma che sui miei capelli -che se un pochino mi seguite sapete bene esser super super super (cit.) secchi sulle lunghezze- non ha nessunissima utilità.

Sto parlando della famossissima crema alle 9 piante della Phyto Paris, la Phyto 9.
Decantata ovunque per le sue meravigliose e strabilianti qualità, e come al solito, non riuscendone a reperire un misero campioncino, l'ho comperata in farmacia svariati mesi fa, sperando che questo portento riuscisse ad ammorbidire la mia chioma provata, stanca ed un tantino spenta.

Non ve la faccio lunga: la trovo perfettamente inutile.
Ha consistenza lattiginosa ed il tipico profumo della soia, che a me non dispiace affatto. Appena applicata risulta un tantino appiccicosa, mi sembra quasi che sporchi i capelli (si applica sui capelli asciutti o lavati ma ben tamponati ed in minime dosi ed è senza risciaquo).

Passata questa sensazione momentanea il nulla. I capelli sono tali e quali a prima.
Dopo la trentordicesima applicazione ho definitivamente capito che, cara Phyto9, tu non fai per me.
Mi dispiace, ma per te miss Italia finisce qui.


Come sempre è un colpo al cuore, oltre al "danno" economico, circa 12 euro, perchè in questo piccolo prodotto (contiene appena 50 ml di prodotto) io ci credevo.

Immaginavo le mie punte morbidissime e luminose, immaginavo donne in fila a chiedermi quale fosse il mio segreto di bellezza per i miei splendidi e sani capelli.
Nada de nada.
Voglio precisarvi che non tutti i capelli sono uguali e che non tutti i prodotti possano andare bene per tutti. Questo è uno di questi casi.

Contiene ingredienti di tutto rispetto: olio di macadamia, soia, calendula, bardana e mucillagine vegetale, che promettono di penetrare nel capello e di ripristinarlo.



Ciò nonostante sono seriamente intenzionata a provare altri prodotti della Phyto, mi intrigano molto il  Subtil Elixir ed HUILE SOYEUSE.
Ragazze ora lascio la parola a voi... sicuramente avete sentito parlare o utilizzato questo prodotto.
Come vi ci trovate?
Avete dei consigli/trucchetti per renderlo più performante??
Vi bacio,
Stella.


Urban Decay Electric: amore a prima vista Prime impressioni&dettagli tecnici

sabato 21 giugno 2014


Fanciulle bellissime buon pomeriggio!
Come avrete ben capito dal titolo ho fatto un danno/acquisto: la meravigliosa, strabiliante, incantevole Electric della Urban Decay!
Non avevo intenzione alcuna di prenderla. Guardando swatches e recensioni in rete avevo decretato, con distacco e sangue freddo che non ne avevo assolutamente bisogno e che, nelle miriade di palette che già possiedo, avrei potuto assolutamente ritrovare gli stessi ombretti contenuti in questa.
Invece mi sbagliavo di grosso.
I colori sono assolutamente particolari, unici e come sempre, la Urban Decay riesce a stupire.
Inutile tessere le lodi del packaging, lo sapete meglio di me, è un gioiellino!



Purtroppo nel punto vendita Sephora della mia città c'era solo il tester, per cui l'ho comprata online, fremendo e scalpitando, nonostante la spedizione sia stata abbastanza celere.

 La palette contiene 10 ombretti, o meglio pigmenti pressati, da 1.2 g  l'uno, differenti dai normali ombretti perchè contenenti una quantità di colore maggiore, con scadenza di 24 mesi dall'apertura.

Revolt: grigio chiaro metallizzato, dall'effetto finale quasi bagnato, forse il più polveroso della palette, ma incantevole.
Gonzo: turchese con micro particelle riflettenti verde acqua.
Slowburn: salmone/corallo con particelle riflettenti argentee.
 Savage: fucsia semi opaco, l'unico della palette, leggermente polveroso.
Fringe: verde petrolio con particelle riflettenti argentee.
Chaos: blu intenso, quello che reputo meno scrivente.
 Jilted: fuxia viola con particelle riflettenti.
 Urban: viola freddo con particelle riflettenti rosa.
 Freak: il mio preferito, un verde chiaro contenente particelle riflettenti multicolor, che vanno dal rosa al dorato.
 Trash: verde/giallo acido, anche in questo caso con particelle riflettenti multicolor.



Non vi posso ancora parlare della tenuta di questi ombretti, avendola da troppo poco tempo.
Vi posso solo dire che sono pigmentatissimi, brillanti, vellutati, e che pur contenendo delle tonalità sgargianti ed eccentriche, sono riuscita a realizzare anche dei trucchi portabilissimi.
Oltre allo specchio molto grande, nella palette è contenuto un pennello... che a primo impatto non mi piace.
Forse perchè, molto probabilmente, mi ricorda un economicissimo cuginetto della Essence.
Ma è un parere puramente estetico, sicuramente vi saprò dire se è valido e performante quando lo utilizzerò con costanza.

Il costo di questa meraviglia è un tantino alto, 45.90.
Ma vi garantisco, se siete intenzionate all'acquisto, che ne vale la pena.
L'unico consiglio che vi do è quello di andare a vederla di persona, perchè come vi dicevo inizialmente, nessuna foto che trovate online vi mostrerà a pieno la bellezza di questa palette.

Adesso non mi resta che provarla, riprovarla e provarla ancora, così vi farò sapere se il mio amore rimarrà immutato nel tempo!

Vi lascio, infine, l'inci di alcuni ombretti, presi dal sito di sephora USA.
Revolt: Talc, Mica, Dimethicone, Diisostearyl Malate, Zinc Stearate, Polyethylene Terephthalate, Silica, Calcium Sodium Borosilicate, Polyurethane-11, Isobutylphenoxy Epoxy Resin, Tin Oxide, Hexylene Glycol, Caprylyl Glycol, Phenoxyethanol. May Contain: CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77491/77492/77499 (Iron Oxides), CI 77000 (Aluminum Powder), CI 77510 (Ferric Ferrocyanide), CI 77163 (Bismuth Oxychloride), CI 77288 (Chromium Oxide Greens), CI 77007 (Ultramarines), CI 75470 (Carmine), CI 42090 (Blue 1 Lake), CI 19140 (Yellow 5 Lake), CI 45410 (Red 28 Lake), CI 15850 (Red 6), CI 15850 (Red 7 Lake)].

Gonzo: Talc, Mica, Methyl Methacrylate Crosspolymer, Silica, Calcium Aluminum Borosilicate, Dimethicone, Polyethylene, Diisostearyl Malate, Tin Oxide, Hexylene Glycol, Caprylyl Glycol, Phenoxyethanol. May Contain: CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77491/77492/77499 (Iron Oxides), CI 77000 (Aluminum Powder), CI 77510 (Ferric Ferrocyanide), CI 77163 (Bismuth Oxychloride), CI 77288 (Chromium Oxide Greens), CI 77007 (Ultramarines), CI 75470 (Carmine), CI 42090 (Blue 1 Lake), CI 19140 (Yellow 5 Lake), CI 45410 (Red 28 Lake), CI 15850 (Red 6), CI 15850 (Red 7 Lake)].

Slowburn: Talc, Mica, Methyl Methacrylate Crosspolymer, Silica, Dimethicone, Diisostearyl Malate, Polyethylene, Hexylene Glycol, Caprylyl Glycol, Phenoxyethanol. May Contain: CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77491/77492/77499 (Iron Oxides), CI 77000 (Aluminum Powder), CI 77510 (Ferric Ferrocyanide), CI 77163 (Bismuth Oxychloride), CI 77288 (Chromium Oxide Greens), CI 77007 (Ultramarines), CI 75470 (Carmine), CI 42090 (Blue 1 Lake), CI 19140 (Yellow 5 Lake), CI 45410 (Red 28 Lake), CI 15850 (Red 6), CI 15850 (Red 7 Lake)].

Savage: Mica, Boron Nitride, Diisostearyl Malate, Dimethicone, Polyethylene, Silica, Hexylene Glycol, Caprylyl Glycol, Phenoxyethanol. May Contain: CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77491/77492/77499 (Iron Oxides), CI 77000 (Aluminum Powder), CI 77510 (Ferric Ferrocyanide), CI 77163 (Bismuth Oxychloride), CI 77288 (Chromium Oxide Greens), CI 77007 (Ultramarines), CI 75470 (Carmine), CI 42090 (Blue 1 Lake), CI 19140 (Yellow 5 Lake), CI 45410 (Red 28 Lake), CI 15850 (Red 6), CI 15850 (Red 7 Lake)].

Fringe: Mica, Diisostearyl Malate, Dimethicone, Talc, Zinc Stearate, Tin Oxide, Hexylene Glycol, Caprylyl Glycol, Phenoxyethanol. May Contain: CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77491/77492/77499 (Iron Oxides), CI 77000 (Aluminum Powder), CI 77510 (Ferric Ferrocyanide), CI 77163 (Bismuth Oxychloride), CI 77288 (Chromium Oxide Greens), CI 77007 (Ultramarines), CI 75470 (Carmine), CI 42090 (Blue 1 Lake), CI 19140 (Yellow 5 Lake), CI 45410 (Red 28 Lake), CI 15850 (Red 6), CI 15850 (Red 7 Lake)]

Fatemi sapere cosa ne pensate, se l'avete presa o avete intenzione di farlo!
Un bacio grande!
Stella. 

P.s.
Purtroppo non ho potuto mettervi foto dei colori e swatches più dettagliati perchè mi si è scaricata la batteria della Reflex e non ho il caricabatteria con me.
Appena possibile aggiornerò il post :)

MARIONNAUD 4SKIN PROGRAM... ultima fase, dedicata ai solari!

giovedì 19 giugno 2014



Buon pomeriggio bellezze!
Come ogni mese nelle profumerie Marionnaud c'è un appuntamento che ci aspetta.
L'appuntamento di questo mese è dedicato interamente ai solari.
Un team di esperti ci accoglierà nei punti vendita per mostrarci e consigliarci i migliori prodotti solari, specifici per le nostre caratteristiche.
Con l'estate e le vacanze alle porte è assolutamente un appuntamento da non farsi scappare!
Vi mostro qui di seguito il comunicato stampa,  contenente informazioni più dettagliate.

Marionnaud 4Skin Program
FASE 4: SOLARI
Con la quarta ed ultima fase di Marionnaud 4Skin Program, dal 16 giugno al 27 luglio, ci troviamo in piena estate e con tanta voglia di mare e di sole. Tutti vogliono sfoggiare una bella tintarella, ma a quale prezzo? Per questo mese le Skincare Specialist Marionnaud ci aiuteranno a capire come avere una pelle bella e abbronzata a lungo, scongiurando i rischi dell’esposizione al sole.
Si tratta infatti di un argomento particolarmente importante e delicato, visto che anche in conseguenza ai molti cambiamenti atmosferici la nostra pelle si espone a pericoli sempre maggiori. Non solo una questione estetica dunque, ma anche di salute personale.
Le difese naturali dell’organismo, l’aiuto proveniente da una giusta alimentazione, i prodotti adatti ed i corretti modi e tempi di applicazione: questi e altri gli argomenti trattati presso i punti vendita dalle nostre Skincare Specialist, come sempre a disposizione per una consulenza gratuita, e sul sito www.4skinprogram.it/.
Abbronzarsi consapevolmente per prendere il meglio dal sole… Abbiamo in programma la bellezza della tua pelle! 

Ragazze visitate il sito per scoprire se nella vostra città c'è un punto vendita Marionnaud!

Campagna Global Smile by Marionnaud: più sorrisi per tutti!

Buongiorno bellezze!
Come sempre le profumerie Marionnaud hanno in serbo qualcosa di speciale: vi lascio al nuovissimo comunicato stampa ricevuto alcuni giorni fa.
Buona lettura!





Accogliamo i nostri clienti con 100.000 sorrisi!
La prima Campagna Globale del Sorriso pensata da Marionnaud coinvolgerà tutte le sedi e i punti vendita nel mondo ed anche in Italia prenderà vita sui volti dei suoi 600 dipendenti il prossimo 18 giugno. Una campagna che parte innanzitutto da iniziative aziendali interne, attività con lo scopo di diffondere sorrisi e coltivare buonumore: il prossimo 18 giugno su Facebook verranno postati centinaia di selfies in gara per il sorriso migliore. Nello stesso momento in tutto il mondo, per l’Italia alle ore 11.00 del mattino, dipendenti e collaboratori condivideranno con colleghi e clienti un sorriso come emblema di positività, come linguaggio universale che trascende confini, lingue e culture; il sorriso come valore.
In un mondo sempre più virtuale Marionnaud vuole regalarsi e regalare ai propri clienti un momento in cui l’umanità prende forma nella curva di un sorriso.

I miei prodotti terminati del periodo, nuovo angolino in casa StellaMakeUpAndMore. Lush, Nivea, Garnier, Lycia... *Che bello finire i prodotti di bellezza. Adesso ho la scusa per comprarne altri 100*

martedì 10 giugno 2014

Buon caldissimo e soleggiato pomeriggio bellezze!

Da oggi voglio inaugurare un piccolo spazio dedicato a tutti i prodotti che termino, sia di uso quotidiano, sia che mi autoimpongo di terminare.
Come tutte noi sappiamo accumulare è bello. Avere scaffali pieni è meraviglioso. Collezionare creme per il corpo, profumi e prodotti di make up è fantasmagorico.
Ma terminare questi prodotti, non so a voi, mi dona una sensazione di fierezza, di gloria,di invincibilità.
Si, proprio io, che colleziono ancora schede telefoniche, perchè non riesco a separarmente, sono riuscita a svuotare fino all'ultima goccia un bagnoschiuma interminabile dal profumo improponibile o un correttore che non corregge.
Si, ce l'ho fatta.
Adesso potrò buttare quella montagna di plastica che ho conservato per giorni e giorni.
Adesso ho la scusa per andare a fare shopping senza sentirmi un'ossessiva compulsiva.

Dopo questa lunghissima premessa, alquanto sciocca ed inutile, vi mostro tutto ciò che ho terminato nell'ultimo periodo, con annesse considerazioni personali.


Il primo prodotto di cui vi parlo è il mio amatissimo gel doccia Fate Voi della Lush.
Ne ho fatto scorta, perchè esce in edizione limitata nel periodo natalizio e questo è il secondo flacone usato fino all'ultima goccia.
PROMOSSISSIMO. Profumo dolcissimo simil big babol, pelle idratata dopo la doccia e piacevolissimo da vedere, essendo tutto rosa e con, sul fondo, dei glitter iridescenti. Le due pecche sono, che come vi dicevo prima, 1) se siete amanti di questo prodotto dovete farne scorta 2) il costo è abbastanza elevato. Io, personalmente, ho approfittato dei saldi post Natale trovandolo scontato del 50%.


Ho terminato per la trentordicesima volta questo piccolo capolavoro sfornato da poco in casa Garnier, shampoo ricostituente tesori di miele con miele, pappa reale e propoli.
Non mi dilungo avendovene già cantato le lodi in lungo ed in largo in un vecchio post, ma vi garantisco che per chi ha capelli secchi/stopposi/sfibrati è davvero un toccasana.
PROMOSSISSIMO. buon inci, prezzo basso, facile reperibilità e capelli da sogno.


Ho terminato uno scrub per il corpo della Najtù, all'Argan e Rosa del Marocco.
Un ottimo scrub, ricco di olii, ecobio, con un profumo gradevolissimo e davvero efficace.
Mi è stato regalato per cui scopro solo ora che costa circa 15 euro, che sicuramente non spenderei potendolo ricreare tranquillamente con pochissimi ingredienti a casa mia.
Lascia la pelle morbida e vellutata, non irrita e dopo la doccia non avevo nemmeno la necessità di idratare la pelle, essendo a base oleosa.
PROMOSSO. Non avendo mai visto questo brand in giro sicuramente non lo ricomprerò, anche se a conti fatti è un ottimo prodotto, ma il costo mi pare davvero eccessivo per uno scrub a base di sale.


Ho terminato FINALMENTE questa acqua micellare della Lycia.
Ve ne avevo già parlato in un paio di post, trovo che non strucchi minimamente, specialmente gli occhi. In più, utilizzandola costantemente, ha iniziato a crearmi problemi di bruciore, sia sulla pelle che sugli occhi. Per fortuna pagata poco, l'ho utilizzata, con moltissimi sforzi, come tonico. Mai più.
BOCCIATISSIMA.

Infine, rapidamente, vi mostro gli ultimi 3 prodotti, a mio avviso, non particolarmente interessanti, che che comunque meritano una parolina, almeno per due di questi.



Strisce depilatorie viso Auchan: semplicemente le migliori.
Costo bassissimo, contiene 20 strisce pronte all'uso più 4 salviettine rimuovi cera. Continuo a comprare sempre queste, non le abbandonerò più. Delicate ma allo stesso tempo capaci di rimuovere tutti i peletti.
PROMOSSISSIME .



Latte detergente Revita Lift L'Oreal, un prodotto senza infamia e senza lode. L'avevo avuto in regalo tempo fa comprando un mascara. Strucca benissimo gli occhi ma l'ho utilizzato solo per quello, essendo molto untuoso e contenendo ingredienti che al mio viso non fanno decisamente impazzire.
Sicuramente non lo ricomprerò.
NI.




Infine il mio amato deodorante Pearl&Beauty della Nivea.
Anche in questo caso prodotto facilmente reperibile, che alterno con altri deo sempre Nivea.
Sono gli unici, su di me, realmente efficaci. In più, non mi hanno mai creato irritazioni, nemmeno dopo la depilazione.
Costo contenutissimo, prodotto super valido.
PROMOSSISSIMO.


Fanciulle aspetto come sempre i vostri commenti, fatemi sapere se anche voi avete fatto le brave!! :)
Un abbraccio!
Stella.

Ciatè Caviar Mini Bar Volume 2 : esperte di nail art a rapporto!

venerdì 6 giugno 2014

 Buon pomeriggio fanciulle!
Vogliate perdonare la latitanza ma ho il blocco dello scrittore :)
Ho come sempre milioni di cose da mostrarvi e nell'indecisione non riesco a scrivere nulla.
Oggi però, qualcosa ha attirato in particolar modo la mia attenzione: faceva capolino in uno dei miei scaffali questo delizioso kit della Ciatè che ho comprato da Sephora qualche tempo fa, sto parlando del Caviar Mini Bar Volume 2.
Questa non sarà una vera e propria recensione ma più una richiesta "d'aiuto" per chi si intende di nail art.

Il kit  è immobile lì, dal giorno del suo acquisto, a farmi da soprammobile.
Che la manicure non sia la mia arte lo sapevo da tempo.
Ma sprecare 22 euro per una confezioncina, che per quanto sia carina piccina picciò, mi sembra veramente un gran peccato.


Allora, vi spiego bene: il kit è composto da 4 mini smalti da 5 ml ciascuno (Snow Virgin Bianco Latte, Fun Fair Rosa, Ferris Wheel Celeste e Mistress Rosso) e da 4 vasetti di mini perle da 10 ml ciascuno per ricreare l'effetto "caviar", caviale (Front Row Caviar, perline argentate, nere e verdi cangianti arricchite da mini pailettes; Fatal Attraction fuxia; Stick or Twist verde acqua con mini pailettes cangianti e wild fire rosse).





Inizio con il primo problema: gli smalti, in particolar modo il rosa ed il celeste, sono molto molto poco coprenti. Anche con 3 passate risultano abbastanza trasparenti e poco pigmentati.

Il secondo problema, quello che mi perplime maggiormente, è l'applicazione delle perline.
Per cui  mi rivolgo a voi, amiche decisamente più esperte di me.
Applico la base e passo alla stesura dello smalto.
Dopodichè applico una piccola quantità di perline sull'unghia.
Successivamente applico il top coat come sigillante.
Ecco che accade il disastro: le perline si ammassano, creando un pastrocchio che nemmeno una bambina di 3 anni riuscirebbe a riprodurre. In più, lo smalto sottostante, si "scioglie", crea delle chiazze sull'unghia e si mescola sapientemente con il luccicante caviale, facendo sembrare le mie unghie un quadro di arte astratta.

Bene, spero di avervi impietosite un pochino e spero che vogliate essere così disponibili e volenterose con una povera imbranata :D
Aspetto con ansia i vostri suggerimenti,
vi ringrazio in anticipo!
Stella


 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS